frima franco mancini


profilomostrepubblicazionirecensionicontatti


PRESENTAZIONI


Mario Lunetta, presentazione del volume "Il tempo sospeso" - presentazione del volume "
Grumi di Silenzio"

Rubina Giorgi presentazione della mostra "Pieni e Vuoti in un laboratorio di immagini" - nota critica per il volume "Grumi di Silenzio"

Francesca Vitale per le mostre "Il mare assente"e"Fragori e stillicidi" - nota critica per il volume "Il tempo sospeso"

Adriano Donaggio per la mostra "Come un'onda"

Giacomo Carioti per la mostra "Tevere in Blu"

Sabrina Ricciardi per la mostra "Eden segreto"

Rodolfo Settimi per la mostra "Dialogo sulla forma"

Zeno Tentella - nota critica per il volume"Grumi di Silenzio"


RECENSIONI


Laura Canciani in "Pòiesis"


Antonio Luccarini "Il Messaggero Marche"











 

Una sequenza di immagini a colori: non altro che altrettanti volti, ritratti dell'acqua. E' il modo di Franco Mancini di "entrare" silenziosamente (ma in profondità) nei paesaggi cogliendone, con il suo inconfondibile scatto classico e attento alle geometrie poetiche del fotogramma, forme che dissolvono le coordinate spazio/temporali dell'oggetto indagato.

Così da un immagine che ritrae la goccia che si riflette in sè stessa gettandosi in uno specchio d'acqua - a congelare il cerchio magico del suo "tuffo" - si passa a un altra in cui ci appaiono onde giganti che attraversano il rettangolo di ripresa senza raggiungere alcuna riva. Stillicidi e fragori, per l'appunto.

Questo omaggio all'acqua, alla sua dolcezza e alla sua rabbia impetuosa, svela o rivela nuovamente la sensibilità di questo autore per l'elemento naturale che assume, come in questo caso, grazie ad immagini eleganti, tutta la forza di un regalo prezioso, quanto antico e misterioso.

Francesca Vitale